Home Attualità

Immigrati: 2 italiani su 3 dicono basta agli sbarchi

CONDIVIDI

Immigrati: la stragrande maggioranza degli italiani è molto preoccupata per questo problema. E chiede un cambiamento. 2 su 3 dicono basta agli ingressi e vogliono il blocco totale degli sbarchi. Il dato emerge da un sondaggio della Swg per Il Messaggero. Secondo la rilevazione, questo 67% è la somma di due diverse risposte. La prima vale il 45% degli intervistati, che si è detto favorevole al blocco degli sbarchi, mentre un altro 22% è fautore del rimpatrio immediato. Solo il 33% si è detto favorevole ad accogliere e smistare chi arriva in italia (era il 43% a settembre 2016). Mentre il 61% vuole il blocco navale.

No agli immigrati da destra a sinistra

L’irrigidimento sostanziale degli italiani è trasversale ed emerge in tutti gli schieramenti politici. Con il numero dei favorevoli al blocco degli immigrati che supera sempre la maggioranza degli intervistati da destra a sinistra. Tra i fan della Lega era facile da prevedere. E lo stop è confermato con una maggioranza bulgara del 96%. Colpiscono invece i risultati relativi agli altri partiti. Gli elettori Berlusconiani sono al 79% e quelli del Movimento 5 Stelle al 70%. Mentre gli intervistati che si riconoscono nel Partito democratico e che chiedono il blocco sono il 52%. Infine, ecco quelli che si sono dichiarati politicamente indecisi: tra loro è comunque il 62% a schierarsi per lo stop agli sbarchi.

Sale l’insofferenza

Ma gli immigrati nel nostro Paese vengono visti come una risorsa o come un peso? Di fronte a questa domanda gli italiani si dividono a metà, 50 e 50. Tuttavia, come rileva anche l’Agi, l’atteggiamento positivo verso gli immigrati è in drastico calo, visto che è sceso dal 44 al 35%. E un segnale negativo nei loro confronti arriva anche da sinistra: tra gli elettori del Pd il sentimento d’insofferenza verso gli immigrati è salito al 44%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here