Home Attualità

Cinque consigli per una dieta equilibrata

5-consigli-per-una-dieta-equilibrata

Quando si inizia una dieta, la prima cosa da fare è capire che non tutti i regimi alimentari sono adatti per noi, e che bisognerebbe sempre rivolgersi ad un nutrizionista. Detto questo, c’è un aspetto che vale sempre per tutti: affrontare una dieta che sia equilibrata, e che possa dunque integrare tutti gli elementi nutrizionali di cui il nostro organismo ha bisogno. Tanto per fare un esempio, il consumo di carne andrebbe fortemente limitato, in quanto in questo modo si vanno ad abbattere le quantità di grassi introdotti. Vediamo dunque alcuni consigli utili per riuscire ad organizzare un regime alimentare corretto.

Limitare la carne e derivati

Per prima cosa, è importante limitare l’assunzione di carne e derivati, ad un massimo di 4 volte a settimana. Come anticipato, questi alimenti (anche se sono buoni e gustosi) purtroppo posseggono spesso delle quantità di grasso molto ingenti, di conseguenza gli eccessi possono appesantire l’organismo, creare problemi di digestione e ovviamente aumentare il quantitativo di calorie assunte giornalmente. Inoltre, limitare il consumo di carne fa anche bene all’ambiente, in quanto gli allevamenti intensivi sono la seconda causa di inquinamento mondiale, superando di gran lunga quello provocato dalle auto.

Pesce fresco fino a 3 volte a settimana

Per quanto concerne le proteine animali, c’è il pesce fresco che può fornirci un aiuto prezioso. Non a caso, gli esperti consigliano di consumare il pescato fino a 3 volte a settimana, per una serie di motivi molto importanti. Per prima cosa, il pesce è molto più magro rispetto alla carne, e in secondo luogo contiene dei nutrimenti preziosi come gli acidi grassi polinsaturi Omega 3, che fanno molto bene al corpo. E se non si ha il tempo per andare in pescheria, poco male: si può sempre comprare il pesce fresco online, ordinandolo sui portali appositi e facendoselo recapitare a casa. In questo modo, sarà possibile mangiare il giusto quantitativo di pesce settimanale senza alcuno sforzo particolare.

Pasta e pane: come e quanto

Non solo grassi, perché bisogna fare attenzione anche ai carboidrati, dunque al consumo di pasta e pane. Come e quanto? Per prima cosa, si consiglia di consumarli 2 volte al giorno: una porzione la mattina, e una seconda porzione a pranzo o a cena. In secondo luogo, è bene preferire la pasta e il pane integrali, ricchi di fibre e con un indice glicemico minore.

Formaggi e latticini

I formaggi e i latticini vanno consumati massimo 2 o 3 volte la settimana. Il consiglio è di preferire i prodotti freschi, limitando invece quelli stagionati perché hanno un maggior contenuto di grassi, e di fare sempre attenzione agli ingredienti. Per quanto concerne il latte, è meglio quello al lattosio, e infine serve fare attenzione alla quantità di grassi contenuta.

Frutta e verdura

Si conclude con la frutta e con le verdure, un must per qualsiasi dieta. Qui il suggerimento è di consumarle 5 volte al giorno, con 2 porzioni di verdure e 3 di frutta. Inoltre, è bene variare la dieta inserendo alimenti di vari colori, preferendo sempre i prodotti di stagione.

Il segreto di una dieta equilibrata, come si è visto, è quello di variare costantemente gli alimenti assunti: in questo modo, sarà possibile vedere tutti gli effetti positivi sul proprio organismo.

+ posts

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.