Home Spettacoli

Dwayne Johnson: tutto su “The Rock”, dalla Disney alla Casa Bianca

CONDIVIDI
dwayne-johnson-the-rock-disney-casa-bianca

Dwayne Johnson continua a mietere successi al cinema e nella vita privata. Partiamo dal grande schermo: “The Rock” magari non sarà acclamato dalla critica, ma al pubblico l’attore californiano piace molto. Basta guardare il box office di “Rampage – Furia animale“. Il mese scorso, già nel primo weekend di programmazione, il suo ultimo film ha sbancato il botteghino americano, incassando oltre 35 milioni di dollari.

Nel segno della Disney

Così, a 46 anni appena compiuti (è nato il 2 maggio 1972), Dwayne continua ad essere uno dei volti più richiesti e meglio pagati di Hollywood. La sua agenda infatti è ricca di contratti da sogno. A partire dai 22 milioni di dollari che percepirà per “Red Notice“, film prodotto dalla Universal in uscita nel 2020. Una cifra che lo pone ai vertici dei guadagni tra le star americane.
La Disney poi l’ha scritturato per il ruolo del protagonista in “Jungle Cruise“, al fianco di Emily Blunt e Paul Giamatti. E si dà per certa la sua partecipazione anche a “G.I. Joe: Ever Vigilant“. Nel nuovo episodio della saga cinematografica prodotta dalla Hasbro, Dwayne tornerà così a vestire i panni di Roadblock, il personaggio che aveva già interpretato nel 2013 in “G.I. Joe: La Vendetta”.

C’era una volta il wrestler

Insomma, davvero niente male per un colosso tutto muscoli che sembrava destinato a fare solo il wrestler, anche se di successo. Perché quella era la strada che il destino sembrava aver disegnato per Dawyne, di origine samoana e figlio del famoso lottatore Rocky Johnson di cui stava seguendo le orme.
Ma poi, nel 2001, e sembra una vita fa, è arrivata la partecipazione al sequel de “La Mummia” nei panni del Re Scorpione. E da lì è iniziata una carriera scintillante, che al ritmo di un paio di blockbuster all’anno l’ha visto muoversi da “Il tesoro del’Amazzonia” (2003) fino all’entrata trionfale nel cast della saga di “Fast & Furious” al fianco di Vin Diesel.

Un amore di papà

Se la carriera di Johnson va a gonfie vele, anche la vita privata gli sta dando delle belle soddisfazioni. Un paio di settimane fa Dwayne è diventato papà per la terza volta. Notizia che ha subito divulgato, postando una foto su Instagram con la piccola Tiana Gia, accompagnata dal messaggio – “Felice di portare un’altra forte ragazza in questo mondo”.
Una frase che ha commosso i social, di cui l’attore da tempo è diventato un beniamino. Dopo la piccola Jasmine, Tiana è la seconda figlia che l’attore ha avuto dalla compagna Lauren Hashian. Mentre la sua primogenita, la 16enne Simone Alexandra, è nata dal primo matrimonio con Dany Garcia.

Dwayne for President

E se la famiglia si allarga, a questo punto gli manca solo un maschietto, anche per il resto Dwayne pensa alla grande. Tanto che l’attore sta addirittura valutando una candidatura alla Casa Bianca. Forte di una popolarità in continua ascesa, Johnson è uscito allo scoperto in un’intervista alla fine dello scorso anno. Ha ammesso che gli piacerebbe molto guidare gli States dalla scrivania dello studio ovale a Washington. Ma per la politica c’è tempo: ha dato appuntamento ai suoi fan per le elezioni presidenziali del 2024.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.