Attualità

Ricci Oddi nella bufera: clamorose dimissioni del presidente della Galleria Jacopo Veneziani

ricci-oddi-nella-bufera-dimissioni-del-presidente-della-galleria-jacopo-veneziani

Ricci Oddi nella bufera: il presidente Jacopo Veneziani ha lasciato la guida della Galleria d’Arte moderna di Piacenza. Non ci sono conferme ufficiali. Ma le dimissioni, pare inviate ieri sera al sindaco Katia Tarasconi con una Pec, sarebbero irrevocabili. Dimissioni confermate da una seconda mail di Veneziani recapitata stavolta ai componenti del Consiglio di amministrazione della pinacoteca di via San Siro, che proprio oggi pomeriggio era stato convocato per una riunione.

Troppi impegni o troppe tensioni?

Intanto arrivano i primi commenti. “Troppe pressioni su questo giovane e valente storico dell’arte. E probabilmente troppi gli impegni di lavoro che avrebbero impedito a Veneziani di dare il contributo che avrebbe voluto offrire al rilancio della Galleria”, spiega una fonte vicina alla vicenda. Resta il fatto che altre voci parlano anche di molte tensioni con la prima cittadina e il suo entourage, insoddisfatti di come la Galleria era guidata da Veneziani.

Quindi, al di là delle apparenze, non si tratterebbe di un fulmine a ciel sereno; ma di una decisione giunta a maturazione dopo un periodo difficile soprattutto nei rapporti con il Comune di Piacenza, e dopo la trasformazione della Ricci Oddi in fondazione del terzo settore e la presentazione del nuovo e discusso logo della Galleria.

Pochi risultati

“Diciamocela tutta, Veneziani sarà anche stato bloccato dalle lungaggini sul cambio di statuto, che oggi consente vantaggiosi sgravi fiscali agli sponsor della Galleria, ma in quasi un anno e mezzo di lavoro non abbiamo visto nulla o quasi”, aggiunge una voce critica. “Nessun progetto di vaglia, nessuna grande mostra in arrivo, solo ordinaria amministrazione con addirittura un calo dei biglietti venduti in Galleria; il tutto mentre la signora del Klimt data in prestito al Forte di Bard ha sbancato in Val d’Aosta con oltre 20mila visitatori in pochi mesi”.

E adesso cosa succederà? Dopo aver puntato – al posto del blasonato professor Mazzocca – sull’enfant prodige della divulgazione artistica online e personaggio televisivo al fianco di Gramellini, chi sceglierà la sindaca Tarasconi per sostituire Veneziani, con l’obiettivo di provare a rilanciare per l’ennesima volta una delle Gallerie d’Arte moderna più importanti d’Italia?

Website | + posts

Giovanni Volpi, giornalista professionista, è il direttore del Mio Giornale.net. Ha iniziato al Sole-24 Ore nel 1993. Dieci anni dopo è passato in Mondadori, a Tv Sorrisi e Canzoni, dove ha ricoperto anche il ruolo di vicedirettore. Ha diretto Guida Tv, TelePiù e 2Tv; sempre in Mondadori è stato vicedirettore di Grazia. Ha collaborato con il Gruppo Espresso come consulente editoriale e giornalistico dei quotidiani locali Finegil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.