Attualità

AstraZeneca ritira il suo vaccino anti Covid in tutto il mondo perché…

astrazeneca-ritira-vaccino-anti-covid-nel-mondo

AstraZeneca ritira il suo vaccino contro il Covid-19 da tutti i Paesi del mondo. La notizia arriva dopo che l’azienda farmaceutica anglo-svedese a fine aprile ha ammesso per la prima volta, nel corso di un procedimento legale a Londra, che il suo vaccino anti Covid può causare trombosi come raro effetto collaterale.

La causa è stata intentata da familiari di cittadini britannici morti per coaguli del sangue presumibilmente collegati al vaccino anti Covid. E gli avvocati di AstraZeneca, come riporta l’Agenzia Dire, hanno dichiarato nel corso del processo che il vaccino “può causare un rarissimo effetto collaterale, con complicazioni potenzialmente fatali“. Un’ammissione che per i mezzi d’informazione britannici potrebbe aprire la strada a risarcimenti multimilionari.

Nel marzo scorso l’azienda farmaceutica anglo-svedese aveva già deciso lo stop alla commercializzazione del vaccino nell’Unione europea. E ieri l’Agenzia europea per i medicinali (Ema), ha diramato un divieto di utilizzo del vaccino.

Questa la motivazione ufficiale del ritiro da parte di AstraZeneca: “I nostri sforzi sono stati riconosciuti dai governi di tutto il mondo e sono ampiamente considerati come una componente fondamentale per porre fine alla pandemia globale. Poiché sono stati sviluppati numerosi vaccini aggiornati per le varianti Covid-19, ora c’è un surplus di sieri disponibili. Ciò ha causato una diminuzione della domanda di Vaxzervria, che non viene più prodotto né fornito”.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.