Attualità

Appartamenti in affitto a Piacenza, Soresi (FdI): verificare idoneità abitativa e igienico-sanitaria

appartamenti-in-affitto-piacenza-soresi-fdi-verificare-idoneita-abitativa-e-igienico-sanitaria
Un tratto di via Roma a Piacenza; nel riquadro, Sara Soresi (foto dal profilo Facebook)

Appartamenti in affitto a Piacenza: i casi di mancato rispetto di idoneità abitativa e condizioni igienico-sanitarie sarebbero tanti e segnalati da diversi cittadini che ne subiscono le conseguenze. In particolare in alcune zone della città, dove risiedono cittadini stranieri spesso a loro volta vittime di questa situazione. A sollevare il problema è Sara Soresi, avvocato e capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale.

Secondo Soresi, “è necessario predisporre ed attuare un piano di controlli per verificare il rispetto dei parametri igienico-sanitari; nonché quelli previsti per idoneità abitativa ed avente ad oggetto gli immobili affittati dalle cooperative che si occupano di accoglienza dei richiedenti asilo. Così come, in generale, gli immobili dati in locazione da privati ad altri privati”.

Per questo, spiega in una nota la consigliera di FdI, “ho presentato un’interrogazione urgente, dopo aver ricevuto diverse lamentele da parte di cittadini che si trovano a vivere nelle medesime palazzine o, comunque, in abitazioni confinanti”.

Il caso cooperative

Nella nostra città, osserva Soresi, “vi sono una serie di strutture alloggiative messe a disposizione da cooperative per l’accoglienza di richiedenti asilo: si tratta di una decina di appartamenti privati con regolari contratti d’affitto, registrati dall’Agenzia delle Entrate tra le cooperative in questione ed i diversi proprietari”.

Capita sovente “che coloro che abitano nel medesimo stabile o, comunque, in immobile confinante, lamentino forte chiasso, mancato rispetto delle più comuni norme igienico-sanitarie, e la circostanza che le predette dimore siano abitate, di fatto, da un numero di soggetti indefinito, spesso variabile di settimana in settimana, se non di giorno in giorno; soprattutto, ben al di sopra di quanto consentito dalla normativa che proporziona il numero degli occupanti alle dimensioni dell’abitato”.

Dall’esito di un recente accesso agli atti, prosegue la consigliera, “ho appurato che, tuttavia, rispetto a questi alloggi, non risulta che siano stati eseguiti, nell’ultimo anno, controlli di tipo urbanistico ed igienico-sanitari”. 

Via Roma e dintorni

Non basta: “Vi sono poi tantissimi appartamenti, soprattutto nel centro città (zona Via Roma e limitrofe) che i privati concedono in locazione a cittadini, per lo più stranieri, in numero indefinito”, evidenzia Soresi. “Anche in merito a questi, molti cittadini che abitano nei medesimi stabili o, comunque, negli immobili vicini, lamentano sempre forte chiasso, mancato rispetto delle più comuni norme igienico-sanitarie ed il fatto che le predette dimore siano abitate da un numero di soggetti indefinito e ben al di sopra di quanto consentito dalla normativa in considerazione delle dimensioni dell’abitato”.

Per questi motivi, nell’interrogazione Soresi “chiede all’Amministrazione, in primo luogo, se nell’ultimo anno siano stati eseguiti, sugli immobili presenti sul territorio comunale, controlli volti a verificare il rispetto dei parametri per idoneità abitativa ed igienico-sanitari; e, in caso affermativo, quanti siano stati ed in quale zona si trovino gli immobili oggetto del sopra citato controllo”. 

Infine, “se sia intenzione dell’Amministrazione prevedere ed attuare un piano di controllo volto a verificare il rispetto dei parametri per idoneità abitativa ed igienico-sanitari ed avente ad oggetto sia gli immobili concessi in locazione con contratto stipulato tra Cooperativa e privati, sia gli immobili concessi in locazione con contratto stipulato tra privato e privato”.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.