Home Economia

Costo della vita alle stelle: Piacenza tra le dieci città più care d’Italia

costo-della-vita-piacenza-tra-le-dieci-citta-piu-care-ditalia

Piacenza ai vertici di una classifica antipatica. Quella sull’aumento del costo della vita 2022, che la vede tra le dieci città più care d’Italia, insieme ad altri capoluoghi dell’Emilia-Romagna.

A stilare la graduatoria è l’Unione nazionale consumatori (Unc). Sul podio dei rincari Bolzano è al primo posto. Il capoluogo dell’Alto Adige fa segnare un aumento pari a 2.578 euro di spesa media annua per una famiglia tipo rispetto al 2021 (+9,7%). Seconda piazza per Trento (2.434 euro, +9,3%) e terzo posto per Bologna (2.245 euro, +9%). Al quarto la coppia Forlì e Cesena (2.223 euro, +9,2%), seguite da Milano (2.199 euro, +8,1%) che chiude la top five delle città più care d’Italia.

In sesta posizione ecco Piacenza, con un aumento annuo della spesa sempre di 2.199 euro (+9,1%), tallonata da Ravenna (2.175 euro, +9%). Poi Brescia (2.162 euro, +8,2%) e Varese (2.136 euro, +8,1%). Chiude la testa della classifica Verona (2.095 euro, +9%) al decimo posto.

Da Catania a Campobasso

La città con l’inflazione media più alta d’Italia è Catania (+10,3%), dodicesima su scala nazionale e al primo posto nel Mezzogiorno, con un aumento della spesa di 2.045 euro rispetto al 2021. Isole escluse, al Sud emerge Pescara, con un costo addizionale di 1.789 euro rispetto al 2021 (+8,8%). Perugia è la prima del Centro Italia quanto a spesa aggiuntiva (2.045 euro +8,9%). La città più virtuosa infine è Campobasso, con un’inflazione del 7,5% e una spesa per una famiglia tipo che sale di 1.373 euro annui.

Le regioni più care

Nella classifica dell’Unc, dopo il Trentino-Alto Adige a livello regionale c’è la Lombardia, dove la crescita dei prezzi è stata del 7,8% e il costo della vita è aumentato in media di 2.027 euro a famiglia. Al terzo posto l’Emilia-Romagna, con un’inflazione in crescita dell’8,4% e un rincaro medio di 1.998 euro.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

Articolo precedenteFratelli d’Italia: prima frenata nei sondaggi, torna sotto il 30% dei consensi
Articolo successivoIntercettazioni: i nodi da sciogliere, tra inchieste e protagonisti eccellenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.