Economia

Energia da fonti rinnovabili: nuovo bando da 6 milioni di euro in Emilia-Romagna

energia-da-fonti-rinnovabili-nuovo-bando-da-6-milioni-in-emilia-romagna

Energia da fonti rinnovabili: l’Emilia-Romagna accelera. Dopo aver finanziato la progettazione delle Comunità energetiche rinnovabili (Cer), ora Bologna sostiene gli investimenti per realizzarne gli impianti. La Giunta regionale ha varato infatti un nuovo bando: la dotazione finanziaria è di 6 milioni di euro di risorse europee Pr Fesr 2021-2027; lo scopo è concedere contributi economici alle Cer dell’Emilia-Romagna a copertura di parte dei costi di realizzazione degli impianti di produzione e accumulo di energia da fonti rinnovabili a servizio delle stesse comunità e delle relative spese tecniche.

Le scadenze

Il bando, spiega una nota della Regione, fa riferimento alla legge regionale n. 5 del 27 maggio 2022 sulla “Promozione e sostegno delle Comunità energetiche rinnovabili e degli autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente”. Le Cer già costituite in Emilia-Romagna potranno candidare i propri progetti a partire dal 12 giugno e fino al 31 ottobre 2024. Progetti che dovranno essere conclusi entro i successivi 18 mesi.

I finanziamenti

Costruito in analogia alla misura nazionale prevista dal Pnrr, il bando regionale finanzia a fondo perduto il 25% della spesa ammissibile per la realizzazione di impianti di produzione e accumulo di energia rinnovabile a servizio delle comunità, con un contributo totale complessivo di 150mila euro per ogni beneficiario.

È previsto che le Cer possano presentare anche più di una domanda di contributo. E sono inserite alcune premialità che vanno ad aumentare del 5% il contributo, come quelle destinate a progetti realizzati nelle aree interne, montane e nei territori alluvionati nel maggio 2023.

Potenza e…

Il contributo è diversificato a seconda della potenza degli impianti; in più, in linea con le ultime misure adottate per promuovere la transizione energetica sul territorio emiliano-romagnolo, la Regione ha previsto un sostegno maggiore per le Cer che intendono realizzare impianti fotovoltaici in aree destinate a parcheggio o con le caratteristiche e i requisiti di un impianto agrivoltaico avanzato.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.