Attualità

Industria del futuro e nuovi incentivi alle imprese: convegno alla Cattolica di Piacenza

industria-del-futuro-e-nuovi-incentivi-per-imprese-convegno-cattolica-piacenza

Industria del futuro e nuovi incentivi alle imprese per affrontare le sfide della rivoluzione tecnologica. L’appuntamento a Piacenza è domani, mercoledì 15 maggio alle 17,30. La Sala Piana dell’Università Cattolica del Sacro Cuore ospita l’evento dal titolo “Da Industria 4.0 a Transizione 5.0: la nuova stagione degli incentivi alle imprese per la digitalizzazione e l’efficientamento energetico”.

Si tratta di un seminario aperto al pubblico organizzato in collaborazione con Lab Ngeu, il Centro Studi di Politica Economica e Monetaria “Mario Arcelli”, il Dipartimento di Scienze Economiche e Sociali dell’Università Cattolica e Confindustria Piacenza.

Nuove norme 

Ad introdurre e coordinare i lavori del convegno sarà Francesco Timpano, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. La tavola rotonda dei relatori porterà invece le voci delle diverse categorie coinvolte dalla rivoluzione tecnologica. Stefano Fricano – Direzione generale per la Politica industriale, la riconversione e la crisi industriale, l’Innovazione, le Pmi e il Made in Italy – sintetizzerà i principali elementi del nuovo intervento del Governo.

Con il Decreto-legge 19 del 2 marzo 2024 in via di conversione viene introdotto infatti un credito di imposta. Riguarda gli “investimenti in beni materiali ed immateriali nuovi, strumentali all’esercizio delle imprese e che sono interconnessi al sistema aziendale di gestione della produzione o della rete di fornitura a condizione che si consegua una riduzione dei consumi energetici della struttura produttiva non inferiore al 3%”.

Questa è la base del provvedimento di cui nel corso del seminario saranno forniti tutti i dettagli. Un intervento decisivo per proseguire nel processo di rinnovamento delle tecnologie degli impianti e delle infrastrutture delle imprese italiane, a cui si accompagneranno opportunità per realizzare il processo più complessivo di decarbonizzazione dell’economia.

La tavola rotonda

A discutere di questi temi rappresentanti del ministero, industriali ed esperti del settore. Tra loro, Vito Marraffa, partner di Deloitte (Global investment and innovation incentives), Maurizio Fiasché, Ceo di F-Engineering Consulting e Luca Groppi, direttore generale di Confindustria Piacenza.

L’evento “Da Industria 4.0 a Transizione 5.0: la nuova stagione degli incentivi alle imprese per la digitalizzazione e l’efficientamento energetico” chiude il corso – curato dal professor Timpano – di Politica economica della Laurea magistrale in Gestione d’azienda della Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.