Attualità

Nasce il portale italiadomani per controllare gli investimenti del Pnrr

nasce-il-portale-italiadomani-per-controllare-gli-investimenti-del-pnrr

È online italiadomani.gov.it, il portale ufficiale dedicato al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza da 191,5 miliardi di euro. A dare l’annuncio una nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Un’iniziativa ambiziosa, che ha come obiettivo una rendicontazione trasparente sull’andamento del Pnrr.

In tempo reale

“Sul portale sono illustrati i contenuti del Piano e viene raccontato il percorso di attuazione attraverso schede intuitive e chiare dedicate al monitoraggio degli investimenti e delle riforme, con notizie in continuo aggiornamento sullo sviluppo degli interventi previsti”.

Il sito italiadomani, prosegue il comunicato del Governo Draghi, “consente di consultare lo stato di avanzamento di ogni investimento e le spese sostenute. In questo modo, tutti i cittadini potranno controllare e monitorare le informazioni relative alla realizzazione del Piano”.

Sezioni e missioni

Per esempio, “accedendo alla sezione ‘Priorità Trasversali’, è possibile navigare fra le principali misure che hanno un impatto positivo sui giovani, sulla parità di genere e sulla riduzione dei divari territoriali”.

Poi, la sezione ‘Missioni’ illustra i principali interventi contenuti nel Pnrr “suddivisi nelle 6 Missioni di cui si compone il Piano. Nella sezione ‘Risorse’ è consultabile un prospetto delle risorse finanziarie disponibili per ogni Missione, con l’indicazione delle risorse aggiuntive stanziate all’interno del Fondo Complementare”, pari a 30,6 miliardi.
In italiadomani, si aggiunge anche la sezione ‘Riforme’ che “illustra i contenuti, gli obiettivi e le tempistiche previste per le riforme”.

Oltre 150 progetti

Passando “alla sezione ‘Investimenti’ sarà possibile consultare facilmente gli oltre 150 progetti di investimento contenuti nel Piano, monitorando lo stato di avanzamento di ogni misura, i benefici per i cittadini, le attività e le scadenze previste e l’importo stabilito per ciascun anno. Grazie a un semplice sistema di filtri, è possibile ricercare gli investimenti e visualizzare quelli a cui si è più interessati”.

Dal portale, conclude la nota di Palazzo Chigi e Mef, “è possibile scaricare il testo integrale del Piano, insieme a molti altri utili documenti di approfondimento”.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.