Home Attualità

Nuovo Dpcm, Italia divisa in tre: ecco la mappa di regioni e restrizioni

nuovo-dpcm-italia-divisa-in-tre-ecco-la-mappa-di-regioni-e-restrizioni

Nuovo Dpcm del 3 novembre: Italia divisa in tre, con regioni in area gialla (criticità moderata), area arancione (medio-alta) e area rossa (alta). E con livelli graduali di restrizioni in base a 21 parametri/indicatori che hanno consentito al Governo e ai suoi esperti, attraverso un’ordinanza del ministero della Salute, di suddividere le regioni del Paese in base all’andamento della pandemia di Covid-19.

Le misure contenute nel nuovo Dpcm del 3 novembre sono state illustrate dal premier Giuseppe Conte in conferenza stampa. “Tutte le misure entreranno in vigore venerdì 6 novembre, per consentire a tutti di avere il tempo congruo per disporre le proprie attività”, ha detto il presidente del Consiglio. E per il momento saranno in vigore fino al 3 dicembre. Per passare da un’area all’altra, migliorando o peggiorando la posizione, i dati delle regioni saranno valutati sulla base dell’esito di un monitoraggio lungo un periodo di 14 giorni.

“Avrete notato – ha precisato Conte – che non ci sono regioni comprese in aree verdi. La pandemia corre ovunque e non ci sono territori che possono sottrarsi a queste nuovi regimi di misure restrittive”. E ha specificato che anche all’interno delle singole regioni, per esempio in area gialla, si potranno adottare misure più restrittive in singole zone.

Regioni nell’area gialla e restrizioni

Regioni nell’area arancione e restrizioni

Regioni nell’area rossa e restrizioni

Nuovo Dpcm: il video della conferenza stampa di Conte

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

Articolo precedentePiacenza: il colpo di Sforza e Braghieri, l’Ecce Homo in mostra a Palazzo Galli
Articolo successivoSondaggi: Lega mai così giù dal 2018, ma il centrodestra…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.