Home Cultura

Alla scoperta dei tesori nascosti di Piacenza con Fabio Obertelli

tesori-nascosti-di-piacenza-con-fabio-obertelli
Il busto di Orazio Scotti e, nel riquadro, Fabio Obertelli

Piacenza e i suoi tesori. Sono tanti, e molti ben nascosti. Per scoprirli, nasce ArtCreatesHumans (L’arte crea gli uomini), una nuova video rubrica di Piacenza Diario a cura di Fabio Obertelli.

L’appuntamento con il giovane esperto d’arte, appena 24enne e membro dell’International Council of Museums (Icom), ha lo scopo di raccontarci in brevi esposizioni il patrimonio storico artistico che ci circonda.

“Da tempo penso ad una rubrica di Piacenza Diario dedicata all’arte e ai tesori della nostra città. L’idea é sempre stata quella di un format agile, divulgativo, ma autorevole e di valore”, spiega Mirella Molinari nella presentazione di ArtCreatesHumans.

Nella prima puntata, Obertelli ci porta alla scoperta del busto di Orazio Scotti. Scolpito da Giuliano Finelli (stretto collaboratore del Bernini), questo gioiello del Barocco si trova nella Cappella di Santa Caterina nella Chiesa di San Giovanni in Canale.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.