Attualità

In mostra “60 anni di Amnesty International a Piacenza”

in-mostra-60-anni-di-amnesty-international-a-piacenza

“60 anni di Amnesty International a Piacenza”. È il titolo della mostra che sarà aperta al pubblico nello spazio espositivo della biblioteca Passerini Landi da lunedì 2 ottobre. L’inaugurazione ufficiale della manifestazione è prevista invece mercoledì 4, alle 17.30, nel salone monumentale della Passerini Landi, con l’intervento di Alba Bonetti, presidente della sezione italiana di Amnesty International, a cui è invitata tutta la cittadinanza.

In difesa dei diritti umani

Obiettivo della mostra, aperta fino al 4 novembre, è illustrare l’attività del gruppo piacentino di Amnesty International dalla sua fondazione, nel 1963 ad opera della professoressa Livia Cagnani, sino ad oggi. Una lunga storia, narrata anche grazie a una serie di manifesti: i primi due incentrati sulla fondazione dell’Ong internazionale con i relativi compiti e la nascita del gruppo di Piacenza; esposti pure articoli, foto e locandine, per illustrare le campagne che il gruppo ha effettuato al fianco di chi quotidianamente lotta contro le violazioni dei diritti umani: per fermare le esecuzioni; salvare le vittime di tortura; proteggere i più deboli dagli abusi; dare voce alle minoranze; liberare dal carcere persone imprigionate ingiustamente; convincere i governi a cambiare leggi ingiuste.

Gesti semplici ed efficaci

“Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il sostegno di tutti i piacentini che hanno firmato gli appelli, delle autorità, della stampa locale e di molti volontari che hanno permesso al gruppo di svolgere questa attività nel corso di tanti anni”, sottolinea Luigi Ferrari, attivista del gruppo locale di Amnesty e curatore della mostra. “Abbiamo dimostrato che gesti semplici, compiuti giorno per giorno, hanno avuto una grande efficacia per raggiungere obiettivi positivi. La mostra sarà anche l’occasione per ringraziare tutte le persone che ci hanno accompagnato in questi anni nella difesa dei diritti umani. Insieme è possibile”.

Durante l’inaugurazione sarà presentato un libro-rassegna stampa degli articoli di giornale, cartacei e online, che dal 1980 al 2023 sono apparsi sulla stampa locale in occasione di eventi e iniziative organizzate da Amnesty a Piacenza. Infine, grazie alla collaborazione con l’associazione La Matita Parlante, verrà esposto anche un manifesto che è stato tradotto dai ragazzi della redazione dell’associazione con i simboli della comunicazione aumentativa alternativa che racconta in modo semplice alcuni dei diritti presenti nella convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.