Cultura

Toscani entra nel Consiglio della Ricci Oddi: sarà il nuovo presidente della Galleria

toscani-nel-consiglio-ricci-oddi-nuovo-presidente-della-galleria

Massimo Toscani: il notaio più famoso di Piacenza sbarca alla Galleria Ricci Oddi, come avevamo anticipato 20 giorni fa. L’ex presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano è stato nominato dal sindaco Katia Tarasconi al posto del dimissionario Jacopo Veneziani in qualità di rappresentante del Comune nel Consiglio direttivo della pinacoteca di via San Siro.

Tre nomi

Oltre alla candidatura di Toscani, presentata dalla consigliera comunale Sibilla Brusamonti, erano in corsa quelle del gallerista Davide Cammi, segnalata dal consigliere comunale Stefano Perrucci, e dell’artista Alberto Spagnoli (detto Alberto Esse), indicata da Adriano Corsi del Laboratorio popolare della cultura e dell’arte.

Una scelta di peso, quella del notaio, che con i buoni uffici del sindaco Tarasconi punta alla presidenza della Galleria. La carica verrà votata dal Consiglio direttivo, composto da Eugenio Gazzola (vicepresidente in rappresentanza della Prefettura), Valeria Poli (Comune di Piacenza) Gottardo Pallastrelli (Accademia di San Luca), Stefano Antonio Marchesi (Amici dell’Arte), Alberto Dosi (Fondazione di Piacenza e Vigevano) e Alessandro Casali (eredi Ricci Oddi).

Operazione rilancio

A Toscani spetterà dunque l’arduo compito di rilanciare la Ricci Oddi che dopo la riforma pilotata proprio dal notaio, veste i panni di fondazione del terzo settore. Un status che adesso consente di offrire agli sponsor che decideranno di investire nella Galleria importanti sgravi fiscali; e nel caso anche due posti temporanei in Consiglio direttivo per seguire da vicino le iniziative che avranno finanziato.

Dopo la meteora Veneziani sono molti i piacentini che ripongono forti aspettative nella futura presidenza di Toscani. E non va sottovalutato il fatto che per assumere questo incarico il notaio magari avrà ottenuto dal Comune garanzie per sostenere almeno la fase iniziale della sua gestione con una corposa iniezione di risorse economiche. Finanziamenti in grado di dare una prima spinta a importanti iniziative capaci di riaccendere i riflettori su una delle principali Galleria d’arte moderna italiane.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.