Attualità

Valentino Rossi è sempre un record: in Argentina correrà il 350° Gran premio

Valentino Rossi, alias il Dottore o Supervale che dir si voglia, domenica 9 aprile batterà un altro record. In Argentina, sul circuito di Termas de Rio Hondo, il campione della Yamaha taglierà il traguardo dei 350 Gran premi. Un traguardo storico, perché mai nessuno in sella alle 2 ruote era arrivato a questo numero di gare in carriera. Gli altri 2 monumenti del motociclismo, Giacomo Agostini (15 titoli mondiali) e Angel Nieto (13) si sono fermati rispettivamente a 190 e 265 gare. Tra i piloti in pista, quello che ha disputato più Gran premi è Dani Pedrosa che ha corso 260 volte, seguito da Andrea Dovizioso (259) e Jorge Lorenzo (251). Mentre Loris Capirossi, fermo da tempo, è arrivato a 328 Gp.

Numeri da paura

Da meno di 2 mesi ha compiuto 38 anni e Valentino Rossi non molla. È sempre a caccia del 10° Mondiale. Ed è l’unico nella storia del motociclismo ad aver vinto in 4 categorie diverse (125, 250, 500 e MotoGp). “Sono orgoglioso di questo traguardo. Però i numeri non sono importanti. Lo sono le vittorie e i podi”, ha detto il pilota, commentando il traguardo delle 350 gare. E ha tutte le ragioni per sottolineare la qualità dei risultati. Perché il Dottore su 349 Gp è salito sul podio ben 222 volte, praticamente quasi in 2 gare su 3. Ne ha vinti 114. Ed è arrivato in 61 Gp. Sul terzo gradino del podio invece è salito 47 volte. L’ultima il 26 marzo scorso a Losail, nel Gp del Qatar, prima gara del mondiale 2017. E l’ha fatto sorprendendo tutti, viste le difficoltà che aveva avuto nei test invernali con la sua Yamaha.

27 giugno 2009: Valentino Rossi festeggia la centesima vittoria della sua carriera al Gp d’Olanda di Assen.

Il Dottore nella Pampa

Per festeggiare i 350 Gp, in Argentina Valentino vuole un successo. Un altro passo per continuare ad accarezzare il sogno del 10° titolo. “Questa è una pista che mi piace molto e sono felice di andare lì”, ha detto del circuito di Termas de Rio Hondo. “Mi auguro che ci siano buone condizioni di asfalto, perché l’anno scorso è stato difficile per noi. Cercheremo di lavorare meglio e di andare ancora una volta sul podio”. I presupposti ci sono tutti. Anche se il suo compagno di scuderia, Maverick Viñales, il vincitore di Losail, è al top. E Marc Márquez, arrivato 4°, vuole riscattarsi. Supervale, infatti, nel Gp argentino è arrivato 1° nel 2015 e 2° lo scorso anno, proprio dietro alla Honda di Márquez.

Valentino Rossi e il suo numero di sempre: il mitico 46

L’appuntamento in tv

Insomma, l’appuntamento in tv con il Gp d’Argentina domenica 9 aprile è di quelli da non perdere. Anche perché Valentino s’inventerà di certo qualcosa per festeggiare le 350 gare (nel 2015, primo italiano a vincere in Argentina, si presentò sul podio indossando la maglia di Maradona). Per gli abbonati di Sky naturalmente tutto in diretta su Sky Sport MotoGp Hd (canale 208). Dopo le prove libere e le qualifiche di venerdì e sabato, seguite dal canale, la gara di MotoGp andrà in onda alle ore 21. La differita in chiaro sarà trasmessa invece su TV8 a mezzanotte, preceduta dalla gara di Moto3 alle 21 e da quella di Moto2 alle 22.20.

 

 

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.