Home Economia

Mutui: tutto sugli stranieri che comprano casa in Italia

I mutui per gli stranieri che comprano casa in Italia valgono il 6% del mercato. E l’importo medio è di oltre 109.800 euro. Una cifra che copre il 68% del valore dell’immobile acquistato. I dati emergono da uno studio effettuato da Facile.it e Mutui.it. E l’indagine è freschissima: è stata realizzata prendendo in esame un campione di oltre 3.500 pratiche concluse dal 1° gennaio 2016 al 30 giugno di quest’anno.

Mutui: rumeni al top

Ma chi sono i cittadini stranieri che hanno comprano casa in Italia con un mutuo immobiliare?  Al primo posto della classifica troviamo i rumeni. A loro va una fetta del 15,1% dei finanziamenti erogati a stranieri. Al secondo posto ci sono gli albanesi (11,9%), mentre al terzo i cittadini svizzeri (11,4%). A seguire, moldavi (6,8%) e tedeschi (5,9%). Nel complesso, viene da uno Stato extraeuropeo solo il 25,6% dei cittadini esteri che hanno ottenuto un mutuo in Italia. Altro dato che balza all’occhio, l’assenza nella classifica di cinesi o marocchini. Si tratta di due comunità consolidate e numericamente molto rilevanti nel nostro Paese, che probabilmente per l’acquisto della casa non chiedono aiuto alla banca o non sono così interessati a comprare immobili.

Mutui: gli inglesi ottengono di più

E veniamo alle cifre che ottengono gli stranieri e al loro valore percentuale sul costo della casa. Da questi punti di vista la situazione cambia di parecchio a seconda della nazionalità del richiedente. Al top ci sono i mutuatari britannici con oltre 193.800 euro e il 68% del valore dell’immobile. Seguono francesi (175.600; 65%) e svizzeri (126.500; 61%). Sopra i 100mila euro troviamo poi solo i rumeni (105.400; 72%). Per il resto, si va dai 98.100 euro dei cittadini della Moldavia (80% del valore della casa) ai 77.600 (62%) degli stranieri provenienti da Serbia-Montenegro. Nel mezzo, Ucraini (96.950; 72%), tedeschi (96.350; 61%) albanesi (87.200; 76%) e russi (84.000; 66%).

Mutui: un terzo in Lombardia

Per quanto riguarda la distribuzione dei mutui erogati sul territorio, il report si conferma in linea con i flussi migratori. Infatti, a guidare la classifica troviamo il Nord e Centro Italia, con 5 regioni che valgono il 72% del mercato. La sola Lombardia genera il 29,7% dei mutui per stranieri. Seguono Emilia Romagna (12,3%) Veneto (11%), Lazio (10%) e Piemonte (9,1).
A comprare casa in Italia non sono solo gli stranieri venuti con la famiglia per motivi di lavoro. “L’Italia attira sempre di più investitori esteri” ha spiegato Ivano Cresto, responsabile mutui di Facile.it. “Soprattuto in alcune aree della Penisola, il mattone ha dimostrato di essere un investimento a valore costante se non addirittura crescente”. E in questo quadro, ha concluso Cresto, “la componente degli acquirenti stranieri è ormai una parte molto importante”.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

Articolo precedenteSbarchi bloccati in Libia: i meriti di Minniti e la Brigata 48
Articolo successivoIus soli e Papa Francesco: qual è la verità?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.