Piacenza

Dario Marini Ricci: ecco il candidato sindaco di Cambiamo Fiorenzuola

dario-marini-ricci-ecco-candidato-sindaco-di-cambiamo-fiorenzuola
Dario Marini Ricci (foto dal profilo Facebook)

Dario Marini Ricci è il candidato sindaco di Cambiamo Fiorenzuola. Le forze di centrosinistra del capoluogo della Val d’Arda hanno trovato l’accordo sul nome del 33enne maestro elementare. Laurea in Scienze politiche, Marini Ricci ha solide radici nella vita della città, cresciute ben prima del suo impegno in Cambiamo Fiorenzuola. È già stato candidato alle scorse elezioni come consigliere di Sinistra per Fiorenzuola (123 preferenze), è attivo nel mondo del volontariato e iscritto all’Anpi. Per chi l’ha scelto incarna quel senso di rinnovamento e quella sensibilità sociale, ambientale e multiculturale che la lista Cambiamo Fiorenzuola vuol rappresentare nel confronto con il sindaco uscente Romeo Gandolfi e la sua coalizione di centrodestra (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia).

Sciolto il nodo del candidato, che non era cosa da poco anche sul piano generazionale – con il passo indietro di leader storici della sinistra fiorenzuolana come i Tribi e i Mainardi – si può dire che con Marini Ricci adesso Cambiamo Fiorenzuola accende definitivamente i motori. E a poco più di tre mesi dal voto deve affrontare una sfida elettorale che si presenta in salita. Non va dimenticato però che sotto il suo ombrello oggi si trovano tutte le forze politiche che cinque anni fa si erano presentate divise e così avevano favorito la vittoria di Gandolfi e della lista di centrodestra SiAmo Fiorenzuola.

Se l’Amministrazione uscente ha dalla sua cinque anni di governo della città, che a detta di molti ne hanno fatto apprezzare il pragmatismo e l’operosità, Marini Ricci può giocare la sua rincorsa partendo proprio dalla somma di quelle divisioni che hanno portato le forze del centrosinistra alla sconfitta del 2016. Certo, i 5 Stelle di oggi non valgono più il 18%, forse nemmeno il Pd quel 31% (compresi Articolo Uno e Italia Viva), o Sinistra per Fiorenzuola il 14,5% di allora. Ma sono comunque numeri importanti, e da lì Marini Ricci deve iniziare la sua avventura elettorale.

Fondamentale sarà poi la definizione del programma. Chiaramente non potrà essere solo contro, e cioè di mera critica alle scelte dell’Amministrazione Gandolfi; ma con quelle scelte dovrà fare i conti (vedi il caso del maxifrigo alla Barabasca ormai avviato), proponendo soluzioni concrete per lo sviluppo della città sul piano economico e sociale, dal centro storico alle periferie. Senza dimenticare i temi sempre caldi della sanità, del mondo giovanile e dell’integrazione.

Infine c’è molta curiosità su chi accompagnerà il candidato sindaco Marini Ricci in questa sfida per conquistare gli elettori di Fiorenzuola. E vedremo se il rinnovamento generazionale del centrosinistra sarà davvero radicale, o lascerà spazio a nomi storici che magari col cambiamento annunciato hanno poco a che fare.

 | Website

Giovanni Volpi, giornalista professionista, è il direttore del Mio Giornale.net. Ha iniziato al Sole-24 Ore nel 1993. Dieci anni dopo è passato in Mondadori, a Tv Sorrisi e Canzoni, dove ha ricoperto anche il ruolo di vicedirettore. Ha diretto Guida Tv, TelePiù e 2Tv; sempre in Mondadori è stato vicedirettore di Grazia. Ha collaborato con il Gruppo Espresso come consulente editoriale e giornalistico dei quotidiani locali Finegil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.