Home Spettacoli

Ascolti tv: i ragazzi fuggono dal piccolo schermo

Nel 2016 crollano gli ascolti tv dei giovani: -15,6% nella fascia d'età compresa tra i 15 e i 19 anni.

tv

Crollano gli ascolti tv dei giovani. Lo dicono i dati Auditel 2016, rielaborati dallo Studio Frasi. Il consumo tv dei ragazzi tra i 15 e i 19 anni è sceso del 15,6% rispetto al 2015. E le cose non sono andate molto meglio nella fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni: -9,7%. Sono indubbiamente segnali che indicano uno scollamento sempre più evidente tra il pubblico dei più giovani e le proposte delle reti generaliste.

Il peso della tv on demand

D’altra parte era nell’aria. Stiamo parlando di una generazione di nativi digitali, o quasi, che da sempre mal sopporta i palinsesti e gli orari bloccati della tv. E questo soprattutto rispetto a tablet e smartphone, che permettono di raggiungere contenuti sempre disponibili. Di sicuro ha influito anche l’arrivo nel nostro Paese di Netflix, la piattaforma che propone contenuti on demand a pagamento. In più, ha avuto il suo peso la ricerca sempre più frequente di contenuti in streaming gratuito sul web.

Ascolti tv: il podio 2016

Guardando all’andamento degli ascolti delle reti, nel 2016 è da segnalare la crescita di Discovery, che ha nel canale Nove il suo portabandiera. In un ideale podio tv italiano, nel giorno medio, Discovery con il 6,7% è in terza posizione. Ma in prima serata le cose cambiano. Discovery viene scalzata da Sky, che grazie alla crescita del canale free Tv8 ha raggiunto uno share del 7,3%. Mediaset  è attestata in seconda posizione con il 31,7% di ascolti, sia nel giorno tv medio sia in prime time. Ma proprio in prima serata Mediaset ha risentito del calo di share più evidente (-2,2%, circa 780mila telespettatori). E questo nonostante il bel recupero autunnale di Canale 5 che è riuscito ad avere la meglio su Rai1. Però, nel suo complesso, la Rai è sempre sul primo gradino del podio. Ha ottenuto infatti il 36,8% di share nel giorno televisivo medio e il 38,7% in prima serata.

Website | + posts

Giovanni Volpi, giornalista professionista, è il direttore del Mio Giornale.net. Ha iniziato al Sole-24 Ore nel 1993. Dieci anni dopo è passato in Mondadori, a Tv Sorrisi e Canzoni, dove ha ricoperto anche il ruolo di vicedirettore. Ha diretto Guida Tv, TelePiù e 2Tv; sempre in Mondadori è stato vicedirettore di Grazia. Ha collaborato con il Gruppo Espresso come consulente editoriale e giornalistico dei quotidiani locali Finegil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.