Attualità

Libertà: Stefano Feltri in pole position per la direzione del Gruppo editoriale di Piacenza

liberta-stefano-feltri-in-pole-position-per-direzione-gruppo-editoriale-piacenza
Stefano Feltri (foto dal profilo Twitter)

Libertà: è in arrivo un nuovo direttore. Stefano Feltri dovrebbe prendere il timone editoriale delle tre testate del Gruppo di Piacenza: quotidiano, televisione e sito online. Naturalmente il condizionale è d’obbligo, ma le indiscrezioni si susseguono senza sosta. E danno ormai per certo l’approdo in via Benedettine del giornalista modenese, che tra l’altro non ha nessun grado di parentela con Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, e col figlio Mattia, che guida HuffPost Italia.

Classe 1984, una laurea in Economia alla Bocconi, Stefano Feltri muove i primi passi nella sua città, alla Gazzetta di Modena. Da lì inizia una carriera fulminante. Già vicedirettore de Il Fatto Quotidiano con Marco Travaglio per quattro anni, dal 2020 e fino all’aprile scorso è stato alla guida di Domani, quotidiano dell’editore Carlo De Benedetti. E adesso ecco la direzione al Gruppo Libertà.

Da tempo si sapeva che lo storico editore piacentino era alla ricerca di un nuovo timoniere. Con l’obiettivo di traghettare il Gruppo verso una proposta giornalistica e pubblicitaria più integrata tra il quotidiano Libertà, firmato da Pietro Visconti, Telelibertà e Liberta.it, guidati da Nicoletta Bracchi.

Allo stesso tempo la ricerca partita da Piacenza puntava anche a un netto cambio generazionale. E dopo mesi di sondaggi e di colloqui ad ampio raggio, il Consiglio di Amministrazione composto dalla presidente Donatella Ronconi, dal vice Alessandro Miglioli e dal consigliere Giorgio Losi, avrebbe individuato in Stefano Feltri l’uomo giusto per affrontare le nuove sfide di Libertà.

Sfide difficili, vista la crisi che attraversa il mondo dell’informazione di questi tempi. E se non si discute sulle qualità professionali di Stefano Feltri, sarà interessante vedere come le declinerà sul piano locale. Si dice comunque che il giornalista qualche dubbio l’abbia avuto fino alla fine. E che a farlo capitolare sarebbe stato l’intervento di una piacentina doc: l’ex ministro e oggi deputata del Partito democratico Paola De Micheli.

 | Website

Giovanni Volpi, giornalista professionista, è il direttore del Mio Giornale.net. Ha iniziato al Sole-24 Ore nel 1993. Dieci anni dopo è passato in Mondadori, a Tv Sorrisi e Canzoni, dove ha ricoperto anche il ruolo di vicedirettore. Ha diretto Guida Tv, TelePiù e 2Tv; sempre in Mondadori è stato vicedirettore di Grazia. Ha collaborato con il Gruppo Espresso come consulente editoriale e giornalistico dei quotidiani locali Finegil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.