Piacenza

Luigi Swich saluta Piacenza: nominato viceprefetto vicario di Alessandria

luigi-swich-saluta-piacenza-nominato-viceprefetto-vicario-di-alessandria

Luigi Swich ha lasciato di nuovo la sua Piacenza: il viceprefetto è stato nominato vicario alla prefettura di Alessandria. Un ruolo che fino all’ottobre scorso era stato rivestito proprio da Paolo Ponta, attuale prefetto del capoluogo emiliano. Swich è entrato ufficialmente in carica ad Alessandria il 2 gennaio, come braccio destro del prefetto Alessandra Vinciguerra. Mentre a Piacenza, per il momento, le sue mansioni sono coperte dal viceprefetto vicario Attilio Ubaldi e dal capo di gabinetto Claudio Giordano.

Curriculum di vaglia

La carriera di Swich, che ha 60 anni, è iniziata nel 1994 a Brescia, e quella di Alessandria è la 13ª sede. Nel suo trentennale curriculum spiccano diversi incarichi, tra cui quello per l’apertura della nuova prefettura di Lodi. Poi il ritorno a Piacenza, e successivamente, tra il 2003 e il 2006, Swich si trasferisce a Roma, chiamato nel gabinetto del ministro dell’Interno dal leggendario prefetto Carlo Mosca.

Inviato dal Viminale per alcuni mesi a Bruxelles nella Commissione per asilo, visti e altre pratiche sull’immigrazione, Swich torna in Italia e prosegue la sua attività come capo di gabinetto di nuovo a Lodi, poi a Verbania e a Sondrio. Nel 2010 arriva la promozione a viceprefetto, ruolo che svolge a Reggio Emilia e Parma. Torna a Brescia come presidente della Commissione asilo, e nel 2017 arriva il trasferimento a Pavia. Da lì, due anni dopo, è di nuovo a Piacenza, sempre come viceprefetto.

Nei quattro anni in via San Giovanni, Swich, tra le tante mansioni esercitate, ha svolto anche quella di commissario prefettizio per i Comuni di Corte Brugnatella e Cerignale, dopo l’arresto dei due sindaci e lo scioglimento dei Consigli comunali per l’inchiesta della Procura di Piacenza. Comuni che Swich ha amministrato dal marzo 2022 fino al voto del maggio scorso. Senza dimenticare che come responsabile dell’ufficio preposto ha portato alla firma del prefetto 19 interdittive antimafia in quattro anni, mentre nei 20 precedenti il provvedimento era stato emanato a Piacenza solo due volte.

La nuova sfida

Adesso per Luigi Swich, in veste di viceprefetto vicario, arriva la nuova sfida di Alessandria, un territorio che si caratterizza per una complessità diversa da quello piacentino (280mila abitanti e 46 Comuni). Si tratta infatti di una provincia piemontese molto popolata ed estesa, che conta oltre 480mila abitanti in 187 Comuni. Ed è un nuovo tassello che lascia ben sperare per il futuro della carriera dell’alto funzionario piacentino del ministero dell’Interno.

 | Website

Giovanni Volpi, giornalista professionista, è il direttore del Mio Giornale.net. Ha iniziato al Sole-24 Ore nel 1993. Dieci anni dopo è passato in Mondadori, a Tv Sorrisi e Canzoni, dove ha ricoperto anche il ruolo di vicedirettore. Ha diretto Guida Tv, TelePiù e 2Tv; sempre in Mondadori è stato vicedirettore di Grazia. Ha collaborato con il Gruppo Espresso come consulente editoriale e giornalistico dei quotidiani locali Finegil.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.