Home Spettacoli

“Il viaggio degli eroi”: su Rai1 il film che racconta la vittoria dell’Italia ai Mondiali ’82

il-viaggio-degli-eroi-su-rai1-il-film-che-racconta-la-vittoria-dellitalia-ai-mondiali-82

“Il viaggio degli eroi” è il titolo scelto dalla Rai per il film documentario dedicato ai campioni di Spagna ’82. Un viaggio che si concludeva esattamente l’11 luglio di 40 anni fa con la vittoria del terzo titolo mondiale della nazionale italiana di calcio, che così eguagliava i successi del Brasile. Una strepitosa cavalcata sportiva, suggellata a Madrid nell’indimenticabile “notte del Bernabeu”, quando gli azzurri battevano per 3 a 1 la fortissima e favorita Germania Ovest.

Su Rai1 e RaiPlay

L’appuntamento con “Il viaggio degli eroi” è stasera alle 21.25 su Rai1 e in contemporanea su RaiPlay. Racconta di cammino che inizia male. Contro tutto e contro tutti. Che dopo un avvio fatto di sconfitte, polemiche e silenzio stampa, via via si fa esaltante. E termina con il grido “Campioni del mondo! Campioni del mondo! Campioni del mondo!” dell’indimenticabile telecronista Nando Martellini e con il capitano Dino Zoff che alza la Coppa Rimet, regalandola a tutti gli italiani. 

Il docufilm, diretto da Manlio Castagna con la voce narrante di Marco Giallini, riporta le immagini, le dichiarazioni e l’atmosfera che hanno fatto di quell’evento un pezzo della nostra memoria nazionale. Dall’esultanza del presidente Sandro Pertini fino alla tagliente serenità del commissario tecnico Enzo Bearzot, scava in una memoria lontana nel tempo, ma ancora condivisa, in grado di parlare con quella forza e quella partecipazione che solo le imprese collettive sanno restituire.

Valori e passioni

“La vittoria inattesa e incredibile degli Azzurri in Spagna non è stata solo una grande impresa sportiva; ha rappresentato soprattutto un grande momento di partecipazione e di condivisione nazionale che ha segnato simbolicamente la rinascita del Paese, dopo anni difficili”, spiega Castagna all’Agenzia Dire. “È una storia di valori e di passioni, di impegno e di speranza che va raccontata, soprattutto oggi, in un momento storico difficile, segnato dalla pandemia e dalla guerra. Eppure, come nell’82, l’Italia ha trionfato agli Europei e alle Olimpiadi: queste vittorie raccontano la forza di un Paese che non si arrende alle difficoltà”.

Indimenticabili

Nel docufilm “Il viaggio degli eroi”, prodotto da One More Pictures con Rai Cinema e Rai Com, ci sono poi le interviste a tanti di quei campioni del mondo: da Giancarlo Antognoni a Giuseppe Bergomi; da Antonio Cabrini a Bruno Conti; da Claudio Gentile a Gabriele Oriali, a Dino Zoff; ci sono poi gli interventi di Federica Cappelletti, moglie dell’indimenticabile Paolo Rossi, e di Cinzia Bearzot, figlia del commissario tecnico che ha portato la squadra alla vittoria, per finire con gli interventi di Roberto Mancini e Gianluca Vialli.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

Articolo precedenteInflazione: sui nostri conti correnti pesa già come una patrimoniale da 92 miliardi
Articolo successivoBoris Johnson: una caduta tra vizi privati e (stentate) pubbliche virtù

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.