Cultura

“Tra Cielo e Terra”: super concerto verdiano in onore di Scalabrini, grazie al Rotary Piacenza Farnese

tra-cielo-e-terra-super-concerto-per-scalabrini-grazie-rotary-piacenza-farnese

“Tra Cielo e Terra”: un super concerto in onore di un grande santo. L’appuntamento è domani, alle 20.30 presso la Basilica di San Francesco. Dedicato alla memoria di San Giovanni Battista Scalabrini, a un anno dalla sua canonizzazione per volere di Papa Francesco, prevede la recita della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi.

L’evento è offerto alla città di Piacenza dal Rotary Farnese, presieduto dall’avvocato Raffaele Veneziani. E vuole sancire un ideale connubio tra Cielo e Terra, uniti dalla scala raffigurata nello stemma vescovile del Santo; in più, spiegano gli organizzatori, unisce due grandi uomini della nostra terra, Scalabrini e Verdi, tra loro coevi ed entrambi, seppure in modo diverso, straordinariamente uomini del mondo e per il mondo.

Perché parliamo di un super concerto? A dirlo è il cartellone di “Tra Cielo e Terra”, che annuncia in San Francesco la presenza di oltre 150 musicisti, tra solisti, coristi ed orchestrali, diretti da Patrizia Bernelich; il tutto reso possibile dalla generosità del main sponsor Biffi; dalla professionalità dell’agenzia di comunicazione Santa Franca 60, partner organizzativo dell’evento; e con il patrocinio del Comune di Piacenza.

In particolare, il concerto sarà realizzato da Be My Orchestra Sinfonica di Cremona; Coro Ponchielli Vertova di Cremona; coro San Gregorio Magno di Trecate (direttore Mauro Trombetta). Con la partecipazione straordinaria dei solisti Beatrice Greggio (soprano); Giorgia Gazzola (Mezzosoprano); Vytaly Kovalchuk (tenore); Frano Lufi (Basso).

La serata sarà aperta da un intervento dal vescovo Adriano Cevolotto. L’accesso alla Basilica di San Francesco, libero e gratuito, potrà avvenire a partire dalle ore 20. Nel corso dell’evento “Tra Cielo e Terra” verrà svolta anche un’attività di sensibilizzazione con riferimento all’impegno delle Suore Scalabriniane, che ancora oggi si muovono nel solco tracciato dal Vescovo Santo.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.