Spettacoli

Apri e Vinci: arriva il nuovo quiz di Rai2 con Costantino a casa degli italiani

apri-e-vinci-quiz-rai2-costantino-casa-italiani

Apri e Vinci: dal 7 gennaio arriva il nuovo quiz di Rai2 condotto da Costantino della Gherardesca. Ma niente studi televisivi e niente pubblico: la location è a casa degli italiani. In onda dal lunedì al sabato alle 16.45 e la domenica alle 20, Costantino, che ha girato l’Italia da nord a sud, per prima cosa suona il campanello e fa una domanda al citofono. Se la risposta è esatta, il conduttore sale nell’abitazione con le telecamere e parte il gioco vero e proprio.

Le regole del quiz

Ad Apri e Vinci possono partecipare tutte le persone che al momento dell'”irruzione” televisiva si trovano in casa: amici, parenti e coinquilini. Le domande previste sono dieci, naturalmente di difficoltà crescente e che possono spaziare ovunque nell’ambito della cultura generale. Per ogni risposta esatta, sale anche il valore del montepremi e a metà del percorso arriva la domanda di “casa”, con il conduttore che chiede un dettaglio sull’abitazione.

Chi è in difficoltà nel dare una risposta, può chiedere aiuto ai vicini. Ma se arrivano due risposte sbagliate, tanti saluti: Costantino se ne va a cercare un’altra famiglia di concorrenti per Apri e Vinci. Se invece si risponde esattamente a tutte le dieci domande, si arriva a un bivio: tenersi il montepremi accumulato o rimettere tutto in gioco per rispondere alla “Domanda del Porcellino”, provando a vincere altri 2.500 euro contenuti in un salvadanaio a forma di maialino.

Parola di Costantino

Il quiz, prodotto da Rai2 in collaborazione con Stand By Me, è la versione italiana del format israeliano Cash at Your Door. E in mezz’ora si propone anche di curiosare nelle case dei concorrenti. Una sorta di esperimento sociale, che naturalmente punta molto sulla vitalità del conduttore arrivato al successo, sempre su Rai2, con Pechino Express.

“Mi piace la tv non girata negli studi”, ha affermato della Gherardesca a quotidiano.net. In Apri e Vinci, “oltre all’elemento del quiz, c’è una rappresentazione della società italiana nell’era dell’informazione. È un ritratto sociologico: vedi le dinamiche familiari, diverse classi, diverse tipologie, dagli immigrati alle famiglie gay, fino agli ultracattolici appena rientrati da Lourdes. Un ritratto colorito ma sincero”.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.