Economia

Auto Euro3 ed Euro4: tutto sul bonus per passare a metano e Gpl

auto-euro3-euro4-tutto-bonus-per-passare-metano-gpl

Auto: hai un modello Euro3 o Euro4? Vuoi inquinare e spendere meno, circolare senza problemi di smog e blocchi, ma non vuoi cambiare macchina? Allora non perdere tempo. Da qualche giorno si sono aperti gli incentivi anche agli Euro4 (che hanno sostituito gli Euro2) per installare gli impianti a metano e Gpl. Come mai bisogna fare in fretta? Perché la disponibilità del fondo messo a disposizione dal ministero dell’Ambiente è ridotto. Si tratta di 900.000 euro disponibili fino ad esaurimento, anche se sembra che dovrebbe essere rifinanziato. Ma andiamo con ordine e vediamo quanto vale e come accedere al bonus Icbi (Iniziativa carburanti a basso impatto).

Auto: da 500 a 1.000 euro

Prima di tutto: qual è il valore dell’incentivo? Dipende dal tipo di alimentazione e dal tipo di gas che si vuole utilizzare:

  • 500 euro per l’installazione del Gpl e 650 euro per il metano, su mezzi privati Euro3 ed Euro4 a benzina;
  • 750 euro per l’installazione del Gpl e 1.000 euro per il metano su veicoli commerciali Euro3, Euro4 ed Euro5 a benzina;
  • 750 euro per l’installazione del Gpl e 1.000 euro per il metano su veicoli commerciali con alimentazione diesel.

Auto: 682 Comuni

Seconda cosa da sapere: il bonus Icbi è disponibile per tutti? No, possono accedere al contributo solo i residenti in uno dei 682 Comuni che hanno aderito all’accordo con il ministero dell’Ambiente, tra i quali Parma è il capofila. Come si fa a sapere se il Comune è nella lista? Basta andare sul portale dedicato del sito del Consorzio Ecogas. E lì sono disponibili sia l’elenco degli enti sia quello delle officine che hanno aderito all’iniziativa.

Auto: come avere al bonus

Trovata l’officina per fare l’installazione, basterà rivolgersi al meccanico. Sarà lui a verificare la disponibilità dei fondi e a richiedere il codice di prenotazione, che viene assegnato a ogni trasformazione. Per il resto è tutto molto semplice. Fissato l’appuntamento per il montaggio dell’impianto, al momento del pagamento, il contributo verrà anticipato dall’officina, che poi avrà il relativo rimborso pubblico. Naturalmente il bonus dovrà essere riportato nella fattura del meccanico. I prezzi di questa operazione? Variano da officina a officina e dal tipo di installazione da effettuare. Ma comunque non possono superare i massimali stabiliti a livello nazionale.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.