Home Attualità

Conte ci mette la faccia: videomessaggio agli italiani

conte-ci-mette-la-faccia-videomessaggio-agli-italiani

Giuseppe Conte rompe gli indugi. Dopo tanti retroscena sugli scontri con Di Maio e le tensioni con Zingaretti, il premier incaricato prende la parola. E lo fa in modo anticonvenzionale e inaspettato per tempi e metodi. Ha divulgato infatti un videomessaggio via Facebook per parlare agli italiani del suo tentativo di formare un nuovo governo 5 Stelle-Pd.

“Desidero aggiornarvi sulle attività che sto svolgendo, per consentirvi di seguire, con la massima trasparenza, queste ore di intenso lavoro”, spiega Conte nell’introduzione del suo appello. In particolare, snocciolando tutto il bello e il buono della sua iniziativa, il presidente del Consiglio incaricato si rivolge ai militanti 5 Stelle iscritti alla Piattaforma Rousseau. Coloro che domani con il voto online potrebbero decidere nel bene e nel male le sorti del futuro esecutivo giallo-rosso.

Rousseau e Costituzione

Se infatti arrivasse un parere negativo dalla base del Movimento, difficilmente Conte potrebbe far finta di niente sul piano politico; e per molti esponenti grillini addirittura non dovrebbe proseguire nella sua iniziativa, rimettendo il mandato nelle mani di Mattarella al Quirinale.

Al di là dei tanti dubbi sulla veridicità dei risultati in arrivo dalla Piattaforma Rousseau, formalmente il voto di domani comunque non è assolutamente vincolante, né per Conte, né per deputati e senatori 5 Stelle. Il premier potrebbe comunque decidere di chiedere la fiducia alle Camere. E il divieto di un vincolo di mandato sancito dall’articolo 67 della Costituzione lascia ai parlamentari grillini l’ultima parola in piena libertà.

Sta di fatto però che Conte ha scelto di perorare in prima persona, e senza mediazioni, la causa del suo tentativo di formare un nuovo esecutivo di centrosinistra. Probabilmente è molto preoccupato dalle conseguenze di una bocciatura in casa 5 Stelle di un’alleanza con l’ex nemico Pd. Un no da evitare in tutti i modi, perché, Costituzione o no, complicherebbe parecchio il suo cammino verso una riconferma a palazzo Chigi.

 

Desidero aggiornarvi sulle attività che sto svolgendo, per consentirvi di seguire, con la massima trasparenza, queste ore di intenso lavoro

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 2 settembre 2019

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.