Economia

Debito pubblico: in un anno raddoppia la velocità di crescita

debito-pubblico-anno-raddoppia-velocita-crescita
Roma: la sede del ministero dell'Economia e delle Finanze

Debito pubblico: raddoppia la velocità della sua crescita nell’ultimo anno. Considerando i 12 mesi che vanno da gennaio 2018 a gennaio 2019, “la voragine nei conti dello Stato si è allargata di 71 miliardi di euro”, spiega un report di Unimpresa. Il ritmo di crescita del debito italiano è stato di “quasi 6 miliardi al mese e con un incremento del 3,10%”.

Nell’anno precedente, invece, “il debito è salito a un ritmo sostanzialmente pari alla metà. Poco meno di 3 miliardi al mese e con un incremento, tra gennaio 2018 e gennaio 2017, dell’1,56%”. Nel primo mese di quest’anno “il debito è arrivato così a quota 2.358 miliardi. Oltre 71 in più dei 2.286 miliardi di gennaio 2018, quando era cresciuto di 35 miliardi rispetto ai 2.251 di gennaio 2017”.

Debito ed economia

“Cresce il debito e rallenta l’economia: vuol dire che le scelte del governo di Giuseppe Conte e in parte di quello precedente guidato da Paolo Gentiloni non sono efficaci. Si spende di più a danno delle finanze pubbliche. Ma i benefici non vengono trasmessi alla cosiddetta economia reale”, commenta il vicepresidente di Unimpresa, Claudio Pucci.

L’analisi del debito, basata sui dati di Bankitalia, “ci consente di giudicare le scelte di politica economica, di capire come ci valutano gli investitori stranieri e di valutare il futuro. La sensazione  – conclude Pucci – è che si punti a ottenere consenso a breve termine e si stiano sacrificando misure di lungo respiro”.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.