Spettacoli

Pelè: su Sky il film dedicato al dio del calcio, aspettando la Juventus

Pelè, il film

Pelè: quattro lettere dell’alfabeto che descrivono un mondo. Si scrive Pelè e si legge calcio. Quello che accende la fantasia. Quello vero. Quello bello e pulito. Il calcio che racconta grandi storie. Come quella, appena conclusa, del nostro Francesco Totti che ha appeso le scarpette al chiodo. O quella che si chiuderà sabato 3 giugno con la finale di Champions League. A Cardiff, la Juventus dei record proverà a vincere la Coppa contro i galácticos del Real Madrid (diretta tv su Canale 5 alle 20.45). Comunque vada, una grande storia, che concluderà un anno bianconero indimenticabile: sesto scudetto di fila e Coppa Italia già in bacheca.

Pelè, la leggenda nata nelle favelas brasiliane

Ma torniamo a Pelè, un bell’antipasto in vista della partitissima di Cardiff. Stasera, mercoledì 31 maggio, su Sky Cinema Uno HD (disponibile anche su Sky Go e Sky On Demand) alle 21.15 va in onda in 1ª tv esclusiva l’omonimo film che racconta l’ascesa del più grande goleador del calcio mondiale: Edson Arantes do Nascimento. L’uomo in grado di realizzare 1.281 gol e di vincere 3 coppe del mondo, unico calciatore nella storia a riuscire nell’impresa. Una vicenda che ha dell’incredibile, tenendo conto che è partita da un’infanzia difficile e piena di avversità nelle favelas di San Paolo. Una storia vera, ricca di significati che vanno anche al di là del tappeto verde. Un film celebrativo, certo. Capace comunque di mostrare il talento e l’estro di un campione dallo stile di gioco innovativo. Che nel 1958, appena 17enne, raggiunse l’apogeo, portando la nazionale brasiliana alla vittoria del suo primo mondiale. Pelè, detto anche O Rei, il Re, è considerato come il miglior giocatore di tutti i tempi. Di premi in carriera ne ha vinti a bizzeffe. Ma tra tutti, basti ricordare che è stato nominato dalla Fifa “Calciatore del Secolo”. 

Un cast di tutto rispetto

Il film è stato diretto nel 2016 dai fratelli Jeff e Michael Zimbalist (The Two Escobars, Favela Rising, Youngstown Boys). Il protagonista è il giovane Kevin De Paula, all’esordio da attore. Con lui, il veterano Vincent D’Onofrio (Full Metal Jacket, Men in black, Jurassic World) e Seu Jorge (City of God).  Fanno parte del cast anche Diego Boneta (Mean Girls 2, Summer Camp, City of Dead Men), Rodrigo Santoro (Love Actually, 300, Ben Hur), e Colm Meaney (L’ultimo dei Mohicani, Cuori ribelli, The Conspirator). Insomma, un appuntamento da non perdere e non solo per gli amanti del calcio.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.