Home Economia

Banca di Piacenza: con “1 minuto per la sua opinione” sondaggio tra i clienti

banca-di-piacenza-con-1-minuto-per-la-sua-opinione-sondaggio-tra-i-clienti

Banca di Piacenza: venerdì 10 dicembre i clienti che si recheranno allo sportello di riferimento potranno, se lo desiderano, esprimere il proprio giudizio sull’operato dell’Istituto di credito e dare suggerimenti per migliorare il servizio.

Questo grazie all’iniziativa “1 minuto per la sua opinione”, sondaggio proposto dalla Banca di Piacenza alla clientela per testarne il grado di soddisfazione, spiega una nota di via Mazzini. All’interno delle Dipendenze ci saranno appositi espositori contenenti le schede cartacee da compilare. Viene richiesto di esprimere la propria opinione sul personale e sulla gamma di prodotti e servizi offerti e una preferenza rispetto agli slogan utilizzati dalla Banca nelle sue campagne di comunicazione. Una sezione è poi dedicata ai suggerimenti e alle proposte.

Anche online

Sarà possibile optare anche per la compilazione elettronica della scheda (nel caso, verrà consegnata una guida alla compilazione stessa), in due modalità: con l’utilizzo del terminale adibito alla trasparenza, presente in ogni Dipendenza, cliccando sull’apposita icona situata in fondo alla home page; facendo uso, in alternativa, del proprio computer (o tablet, o smartphone) collegandosi al sito internet della Banca e cliccando sul link SCHEDA DI OPINIONE presente in fondo alla home page.

Il personale sarà a disposizione della clientela per fornire tutta l’assistenza necessaria ad una corretta compilazione. Erano state 1500 le schede – sia cartacee che elettroniche – raccolte nel sondaggio dello scorso anno, con circa 70.000 informazioni elaborate dall’Ufficio di revisione interna. La caratteristica più apprezzata quella di essere al 100% banca del territorio, conclude la nota di via Mazzini.

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

Articolo precedenteAlternativa per Piacenza: ipotesi ticket Tarasconi-Cugini, ma Stefania Calza…
Articolo successivoRomanzo Quirinale: alla scoperta dei segreti della Reggia italiana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.