Home Piacenza

Maurizio Botti: “Piacenza rinasce” al ballottaggio sceglie Patrizia Barbieri

maurizio-botti-piacenza-rinasce-al-ballottaggio-sceglie-patrizia-barbieri
Maurizio Botti, candidato sindaco della lista civica "Piacenza rinasce"

Maurizio Botti sceglie Patrizia Barbieri. Al ballottaggio di domenica 26 giugno il leader della lista civica “Piacenza rinasce” invita i suoi elettori a votare per il sindaco uscente.

I numeri di Botti non sono irrilevanti nella corsa a palazzo Mercanti che vede la candidata del centrodestra (37,72% dei voti) inseguire Katia Tarasconi (39,93%), in vantaggio di 876 consensi. La lista guidata dal noto medico piacentino infatti il 12 giugno ha totalizzato l’1,92% (761 voti).

La sua mossa, che sulla carta riavvicina così le due candidate impegnate nel testa a testa per la conquista del Comune di Piacenza, era attesa. Botti infatti aveva già dichiarato in più di un’occasione che al ballottaggio non sarebbe mai andato col centrosinistra. Ma vediamo perché “Piacenza rinasce” invita i suoi elettori a votare per Patrizia Barbieri nella nota divulgata alla stampa che vi riproponiamo integralmente.

Il comunicato di Piacenza rinasce

«La lista civica “Piacenza rinasce” in occasione del ballottaggio del 26 giugno rileva che, nello schieramento di centrodestra che sostiene l’elezione di Patrizia Barbieri, sono stati eletti due consiglieri – Sara Soresi e Nicola Domeneghetti – che sono sempre stati vicini al popolo “no green pass” piacentino, avendone condiviso e sostenuto le proposte e le proteste. Nello schieramento di centrosinistra che sostiene Katia Tarasconi non c’è, invece, alcun esponente che si sia mai adoperato per ascoltare le nostre motivazioni contro il green pass, sostenendo per contro compattamente le discriminazioni, le chiusure e l’obbligo vaccinale.
Per detti motivi, e considerando che avere come referenti due consiglieri di maggioranza aperti al dialogo con il movimento “no green pass” piacentino possa rappresentare per noi un fondamentale punto di riferimento ed una reale possibilità di ascolto, la lista “Piacenza rinasce” invita i propri elettori, e più vastamente tutti i piacentini “no green pass”, a votare compattamente il 26 giugno Patrizia Barbieri».

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

Articolo precedenteFrancia: alle elezioni legislative crolla Macron, bene Mélenchon e Le Pen
Articolo successivoCovid: con Omicron 5 i nuovi casi aumentano anche a Piacenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.