Home Attualità

Sondaggi & crisi: frena il centrodestra e i 5 Stelle col Pd…

sondaggi-frena-il-centrodestra-ei-5-stelle-col-pd

Sondaggi e l’effetto crisi. Mentre il premier Giuseppe Conte incassa la fiducia alla Camera con 321 sì e si appresta ad affrontare lo scoglio del Senato, vediamo le ultime intenzioni di voto degli italiani ai tempi della pandemia. A metterle in fila è Swg, in un sondaggio elaborato per il Tg La7 di Enrico Mentana che riserva diverse sorprese.

Centrodestra: bene solo FI 

Rispetto a una settimana fa, la Lega di Matteo Salvini al 18 gennaio cala quasi di un punto (-0,9%) e scende al 22,3%, restando comunque il primo partito italiano.
Battuta d’arresto anche per Fratelli d’Italia. Il partito guidato da Giorgia Meloni nello stesso periodo perde lo 0,7% e nelle intenzioni di voto degli italiani adesso è al 16,5%. Premiata invece Forza Italia: la compagine di Silvio Berlusconi sale al 6,4% (+0,5). In complesso, i tre alleati di centrodestra catturano le intenzioni di voto del 45,2% dell’elettorato.

5 Stelle sugli allori

Passando alle forze che sostengono l’Esecutivo, buone notizie per il Movimento 5 Stelle. Nella settimana dall’11 al 18 gennaio i pentastellati del reggente Vito Crimi hanno guadagnato l’1,1%. Così, sempre secondo il sondaggio di Swg, oggi i 5 Stelle sono al 15,8% e si avvicinano sensibilmente a Fratelli d’Italia. Stesso discorso per il Partito democratico del segretario Nicola Zingaretti che ormai “vede” la Lega. Il Pd infatti dal 19,4% passa al 20,1% (+0,7) e gravita a poco meno di 2 punti dal Carroccio. Per quanto riguarda invece Sinistra Italiana e Articolo 1, il sondaggio dell’istituto demoscopico triestino li dà al 4% (+0,2%); con le forze principali a sostegno del Governo giallorosso che sfiorano così il 40%.

Da Azione a Italia Viva

Per il resto il panorama politico offre la crescita di Azione di Carlo Calenda stimato al 4,3% (+0,2) e di +Europa di Emma Bonino al 2,2% (+0,1). Male invece i Verdi che scendono al 2% (-0,4) e anche Italia Viva. Il partito di Matteo Renzi, all’origine della crisi di Governo, resta ben al di sotto del 3% scivolando dal 2,9 al 2,7%.

 

 

+ posts

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione d’attualità in modo libero, indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.