Spettacoli

Matrimonio a Prima Vista: su TV8 la scienza al posto di Cupido

matrimonio-a-prima-vista-su-tv8
Le nozze tra Wilma e Stefano, nella seconda stagione di Matrimonio a Prima Vista


Matrimonio a Prima Vista capitolo secondo. L’appuntamento è per il 26 luglio alle 21.15 su TV8. Mercoledì sera infatti prenderà il via, in prima tv in chiaro, la stagione numero 2 del programma che si propone di riscrivere le regole dell’amore. Come? Facendo sposare 3 coppie di perfetti sconosciuti selezionate su base scientifica e assistendo agli eventi. Resteranno con la fede al dito o divorzieranno? Chissà… Ma andiamo con ordine e vediamo com’è organizzata la seconda stagione del reality.

Nuovi test

Anche stavolta le 3 coppie sono state selezionate da altrettanti esperti. Mario Abis, sociologo, docente allo Iulm di Milano. Gerry Grassi, psicologo, psicoterapeuta e direttore clinico del Centro Terapie innovative brevi. E Nada Loffredi, sessuologa, psicoterapeuta e docente di psicologia all’Università La Sapienza di Roma. Grazie all’esperienza dello scorso anno, i 3 esperti hanno preparato una serie di nuovi test (Mmpi-2, Wilson, Raven, Sesamo e Sast). E le prove gli hanno consentito di creare le 3 migliori combinazioni possibili tra 6 perfetti sconosciuti. Il tutto privilegiando aspetti come la prossimità territoriale e le affinità socioculturali, che tanto avevano pesato nella scorsa stagione.

I 6 protagonisti

Nelle 8 puntate di questa edizione scopriremo dunque se la selezione ancor più “scientifica” farà sbocciare l’amore tra le 3 coppie al centro dell’esperimento. Vedremo il 38enne Steven, italoamericano, reduce da una lunga storia d’amore. Sara, 33 anni, solida e positiva: dopo una vita da single è pronta al grande passo. Poi ci sono Stefano, 29 anni, determinato a trovare una donna forte e la sua coetanea Francesca, amante dello sport e dei cavalli. Infine, il 39enne Stefano, uomo sensibile sempre in cerca dell’anima gemella. E Wilma, che vuole un uomo capace di proteggerla e di farla divertire.

Dal primo bacio alla luna di miele

Le coppie di sposini saranno seguite dalle telecamere del programma per 5 settimane. Dal primo bacio alla festa di nozze. Dalla luna di miele all’inizio della convivenza. E senza dimenticare le reazioni – non sempre entusiaste – di genitori, parenti e amici. Alla fine dell’esperimento, le 3 coppie saranno chiamate a decidere se continuare la vita coniugale, o porvi termine, avviando la pratica di divorzio. Anche per quest’ultima fatidica scelta, così come in tutta questa lunga avventura, le coppie saranno sostenute e consigliate dal team di esperti. Ai quali potranno rivolgersi nei momenti di difficoltà e indecisione. E per chiarirsi le idee su ciò che per loro davvero rappresenta il matrimonio.

Matrimonio a lieto fine?

La programmazione di TV8 – canale della scuderia Sky guidato da Antonella d’Errico – prevede anche due puntate speciali di Matrimonio a Prima vista. La prima, andrà in onda il 16 agosto. Durante la serata, si ripercorrerà attraverso materiale inedito la storia delle 3 coppie prima della decisione finale. La seconda, trasmessa il 23 agosto, riprenderà le fila delle relazioni a 6 mesi dal fatidico sì. Solo allora scopriremo quali coppie sono ancora insieme. E quindi, se la scienza serve all’amore.

Il Mio Giornale.net ha solo un obiettivo: fare informazione indipendente e con spirito di servizio. Per aiutare i lettori a capire e scegliere, tenendo i fatti separati dalle opinioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.